WAKE UP AND MAKE NOISE!

Istruzioneadelinquere oggi vuole informare i suoi lettori riguardo una raccolta firme che è in corso a livello nazionale per la richiesta di un referendum che, se approvato, farà risparmiare circa 50 milioni di euro l’anno alle casse dello stato.

Il referendum chiede il taglio degli sprechi riguardanti la casta dei politici, taglio degli stipendi d’oro e dei benefit che risultano un plus assolutamente evitabile, ad esempio verranno decurtati i 3500 euro mensili che i parlamentari ricevono in più per il soggiorno a Roma(…il bello è che a ricevere questo bonus sono anche i parlamentari con residenza nella stessa Roma.).

Ogni cittadino italiano può recarsi al proprio comune di residenza(o presso i vari “sportelli del cittadino”), e firmare per il referendum, senza bisogno di tessera elettorale o documento di identità. La raccolta firme è iniziata in giugno e avrà termine il 26 luglio 2012. 

I giornali non ne parlano, tantomeno le tv e le radio, facciamoci sentire!

A volte una semplice firma fa più rumore di una molotov. Facciamo sentire un pò di “crisi” anche a quelle facce di bronzo che ci manovrano come marionette, facciamogli vedere che non siamo marionette, alziamo la voce, rivendichiamo i nostri diritti.

WAKE UP AND MAKE NOISE!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: